curriculum base

Curriculum base

Strumenti per scrivere un ottimo curriculum

Un curriculum perfetto si costruisce partendo da una ottima base. Questo è fondamentale per ottenere i risultati in termini di completezza e di selettività delle informazioni contenute.

Quello che vi propongo è uno strumento utile anche (e soprattutto) come verifica dello stato del vostro profilo professionale. Avrete così a disposizione un quadro completo che racchiude ogni risvolto della vostra carriera e sarete in grado di autovalutare il curriculum attuale senza trascurare nulla e, con pochi click ed il giusto buonsenso, di costruire un curriculum personalizzato ad hoc che evidenzi le vostre migliori caratteristiche: insomma, avrete sempre il curriculum perfetto !!

Quella che vi presento è infatti la versione semplificata e costruibile in "fai-da-te" dello strumento che i migliori esperti utilizzano nella costruzione e valutazione dei curriculum.

Perché un curriculum base?

Come detto nel nostro percorso la perfezione del curriculum è sia assoluta che relativa.

Assoluta: si intende quando il curriculum non presenta errori di forma (ortografia, grammatica) e contiene TUTTE le informazioni necessarie per la corretta valutazione del profilo professionale.

Relativa: si intende quando nel curriculum le informazioni contenute sono facilmente individuabili ed hanno l'esatta rilevanza che il selezionatore si aspetta di trovare.

Come descritto  qui e  qui è indispensabile che il vostro curriculum sia impostato in  stretta relazione con il ruolo a cui vi state candidando od alla posizione che vorreste ricoprire. Quindi è necessario modificare la struttura e l'impaginazione dei contenuti per meglio evidenziare le vostre peculiarità vincenti.

La soluzione che mi sento di caldeggiare è di costruire un curriculum base  con una struttura che ricordi un po' un database o un foglio excel, cioè con campi (celle) contenti blocchi di testo, e con la possibilità di avere diverse varianti di contenuto.  In pratica si può costruire il curriculum base in excel oppure inserire in word il tutto dentro una tabella. In questo modo basta eliminare o cambiare l'ordine dei campi o ancora intervenire su un singolo campo per raggiungere una possibilità di personalizzazione infinita. Per chi ha un minimo di familiarità la soluzione migliore è senza dubbio excel o equivalenti (openoffice,..).

Creiamo un curriculum base completo usando un foglio elettronico.

Impostate la colonna A con le intestazioni delle sezioni, partendo da quelle non soggette a personlizzazioni (praticamente tutte eccetto le esperienze lavorative, gli studi o meglio la formazione, e le conoscenze informatiche), e poi passare alle altre mettendo le esperienze in questo modo: colonna A=azienda; colonna B=Periodo dal ....al.....; nella riga sotto in colonna B mettete il ruolo primario e nelle colonne successive indicate le diverse declinazioni del ruolo stesso (ad esempio: B=impiegato amministrativo, C=addetto contabilità fornitori e clienti, D=responsabile fatturazione attiva e passiva, E=incaricato gestione amministrativa clienti,...).  Nella riga sotto a ciascun ruolo riportate le mansioni significative ad esso attinenti, che possono anche essere ripetute se la declinazione del ruolo cambia solo nel nome e non nella sostanza.
Lo stesso sistema si applicherà poi anche alle conoscenze informatiche ed alla formazione.

A questo punto avete anche un quadro più completo della vostra carriera che vi aiuterà nella autovalutazione complessiva.

Ora basta copiare i il contenuto dei singoli campi nel modello word ed avete il vostro curriculum perfetto. Per chi conosce bene excel può lavorare con l'impaginazione e stampare il foglio come pdf ed il curriculum è pronto!!

Related Articles